a proposito di: Texas Hold’en Poker

Cari amici, se come mè siete appassionati a questa disciplina; soprattutto al Poker on-line che è approdato da più di un anno in italia,sotto il ferreo controllo  dello stato(aams), voglio permettermi di darVi alcuni consigli.

– Evitate di buttare denaro inutilmente. Di fatto le quantità di lobby che si sono create in così breve tempo e la quantità di pubblicità diversificata su tutti i mezzi di informazione, fanno capire l’importanza del bussines.  Se avete già provato nei tornei on-line, Vi siete accorti che difficilmente potrete approdare ad una qualsiasi qualificazione importante, perchè la difficoltà che incontrerete non è derivata dalla logica del più esperto e/o campione, bensi dalla logica del profitto che accumulano questi nuovi arrivati usandoVi oltremodo con tecniche indubbiamente a loro molto producenti. I vari pseudo campioni che girano attorno a questa torta sono costruiti sulla  base di un programma collaudato (chissà se sono loro a giocare oppure è un computer). Girando quà e là in internet, sono venuto alla conoscenza di una università cosiddetta di Alberta, dove alcuni studenti hanno costruito un programma denominato -POLARIS- una memoria virtuale che gioca il poker contro umani aumentando sempre più la conoscenza del giocatore che man mano si trova di fronte. Un consiglio spassionato, GIOCATE SOLO I TORNEI FREEROLL CHE NON HANNO QUOTA IN DENARO e vi accorgerete che man mano che il tempo passa, saranno costretti a modificare le loro ambizioni non potendo più spennare senza dolore i loro POLLI.

a proposito di: Texas Hold’en Pokerultima modifica: 2009-07-30T21:51:00+02:00da bee8855
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento